Martedì06 Dicembre 2022

Riforma della mediazione: pubblicato in G.U. il nuovo D.lgs 149/2022

 

È stato pubblicato sulla Gazzetta n. 243 del 17 ottobre 2022 (suppl. ord. n. 38/L) il D.Lgs. 10 ottobre 2022, n. 149 di attuazione della legge 26 novembre 2021, n. 206, recante delega al Governo per l’efficienza del processo civile e per la revisione della disciplina degli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie e misure urgenti di razionalizzazione dei procedimenti in materia di diritti delle persone e delle famiglie nonché in materia di esecuzione forzata.

Il decreto prevede una forte implementazione degli strumenti ADR ed, in particolare, della mediazione, anche attraverso la modifica del previgente D.lgs 28/2010.

Tra le novità, il rafforzamento degli incentivi fiscali per la mediazione e l’estensione della sua obbligatorietà a materie quali: i contratti di associazione in partecipazione, i consorzi, il franchising, i contratti d’opera, di rete e di somministrazione, i rapporti nelle società di persone e di subfornitura.

Viene inoltre rivista la disciplina sulla formazione dei mediatori e sugli organismi di mediazione.

Oltre alla mediazione, diverse innovazioni attengono anche alla negoziazione assistita, ora utilizzabile per svolgere attività istruttoria stragiudiziale ed estesa alle cause di lavoro, nonché la possibilità di regolare con la negoziazione l’affidamento e mantenimento dei figli minori nati fuori del matrimonio.

Share