Martedì12 Novembre 2019

Mediazione on-line

Le potenzialità della connessione in rete possono essere sfruttate anche per gestire procedure per la risoluzione alternativa dei conflitti, sia nell’ambito delle transazioni on-line, che nell’ambito dei comuni rapporti commerciali. L’On-line Dispute Resolution (ODR), infatti, consente di superare agevolmente i problemi legati alla distanza tra le parti, riuscendo funzionale anche alla soluzione di vertenze particolarmente complesse dal punto di vista logistico ed organizzativo.

Lo stesso legislatore comunitario, del resto, con l’art.17 della Direttiva Europea 2000/31/CE - relativa agli aspetti giuridici dei servizi nella società dell’informazione ed al commercio elettronico nel mercato interno - ha conferito specifica legittimazione ai mezzi di risoluzione alternativa delle controversie on-line, ritenendo che la fiducia degli utenti nelle transazioni via internet possa essere notevolmente accresciuta dalla consapevolezza di poter usufruire di mezzi semplici, efficaci, veloci ed economici per la soluzione dell’eventuale contenzioso.

Nell’ambito della propria attività di gestione delle controversie, RESOLUTIA sostiene un più ampio ricorso ai metodi ODR, attraverso l’offerta di un apposito Servizio on-line, per la gestione informatica delle procedure conciliative.

Tale modalità di gestione, prevede l’incontro virtuale delle parti e del conciliatore, all’interno di un forum elettronico dedicato, nel corso del quale ogni comunicazione tra i partecipanti avviene, in tempo reale, con l’interscambio di audio, video, messaggi “sincroni” e files di testo, nel totale rispetto della riservatezza e confidenzialità.

All’esito dell’incontro, le parti riceveranno direttamente presso il proprio domicilio una copia del verbale attestante i termini e le condizioni dell’intesa raggiunta, ovvero la dichiarazione di mancato accordo. 

Share